Sano divertimento

0

Brochure Festambiente Piana 2Volevate andare al mare il prossimo weekend? Antichi! Una scelta un po’ banale, soprattutto considerando che, tra sabato e domenica, alle porte di Firenze si svolgerà un evento unico e imperdibile.

Il 6, il 7 e l’8 giugno infatti –nella splendida cornice di Villa Montalvo, a Campi Bisenzio,  si svolgerà la prima edizione di Festambiente Della Piana, una manifestazione (a ingresso libero) promossa da Legambiente Toscana, un festival dedicato a tematiche ecologiche, sociali e culturali. Tre giorni di convegni, dibattiti politici, serate a tema, concerti e spettacoli, cinema ambientale, attività e laboratori didattici per bambini, ma anche ristorazione bio, bar e degustazioni.

Villa Montalvo si trasformerà in un vero e proprio villaggio ecologico, dove succederà di tutto e di più,  ma sempre con una sensibilità particolare verso le tematiche ambientali e lo sviluppo sostenibile.

E, nonostante certe tematiche siano dannatamente serie e importanti, la musica e lo spettacolo la 30_violacidafaranno da padroni ai tre giorni. Si parte venerdì sera con i migliori gruppi emergenti provenienti dal circuito Rock Contest di Controradio, che riempiranno di energia il palco della prima serata di Villa Montalvo. Tra questi: Violacida  (finalisti della ventitreesima edizione del Rock Contest), Luca Guidi, cantautore livornese vincitore del premio Ernesto De Pascale 2013, e i Farewell To Hearth And Home con il loro folk/wave moderno, vincitori dell’edizione 2012 del Rock Contest.

Sabato invece si ride, e di brutto: sale sul palco infatti Paolo Hendel, in “compagnia” del suo alterego Carcarlo Pravettoni. Servono altri commenti? Ci sembra di no…

E un evento non sarebbe tale senza un gran finale: e allora ecco che domenica saliranno sul palco il fascino senza tempo e la meravigliosa voce di StefanoCisco” Bellotti (già voce dei Modena City Ramblers) e di Francesco Magnelli (pianista, compositore e arrangiatore italiano).

berlinguer-ti-voglio-beneIn parallelo vi ricordiamo che all’interno di Festambiente della Piana si svolgerà anche la prima edizione del Clorofilla Film Festival  Firenze, con grandi film che uniscono l’impatto artistico alla vocazione ambientale. Venerdì 6 giugno sarà proiettato il mitologico («Pole la donna permettisi di pareggiare coll’omo?») Berlinguer ti voglio bene (Giuseppe Bertolucci, 1977) con gli amici di Carlo Monni.

Sabato 7 giugno invece è il turno di Terra Madre, film del 2006 di Ermanno Olmi in collaborazione con Slow Food Toscana.

Domenica 8 giugno chiude infine La nostra vita di Daniele Luchetti, alla presenza di Don Andrea Bigalli, Coordinatore di Libera Toscana.

E allora… andate a Festambiente, divertitevi, ballate, cantate, sognate, ridete, fate incontri interessanti, bevete, mangiate, e passate un bel weekend. Ma ricordate: quelle dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile sono tematiche molto importanti, che riguardano il futuro di tutti. Quindi magari informatevi un po’, e tornate a casa col sorriso sulla bocca, ma anche con un po’ di consapevolezza in più.

DANIEL C. MEYER

Share.