Torna il Florence Short Film Festival

0

Il 3 e il 4 novembre cinema d’essai internazionale a La Compagnia

Mercoledì 3 novembre torna il Florence Short Film Festival e questa volta si svolgerà al Cinema La Compagnia. Come da tradizione, il primo giorno sarà dedicato ai cortometraggi di fiction, mentre il 4 novembre sarà destinato all’animazione.

Nato per volontà di due amici – Lorenzo Borghini e Dario Bracaloni, il primo regista e produttore, il secondo musicista e organizzatore di eventi culturali – il festival, inizialmente pensato come spazio per giovani registi indipendenti, con il passare degli anni ha attirato l’attenzione sia di protagonisti del cinema italiano che di registi stranieri, riuscendo ad affermarsi nel panorama internazionale. Ogni edizione un programma unico, attraverso cortometraggi che toccano le corde emotive degli spettatori spaziando nei generi e sperimentando nuovi linguaggi cinematografici. Motivo per cui, oggi, il festival conta tra i suoi ospiti e giurati personalità di grande importanza del cinema italiano (Gianna Giachetti,Antonio Frazzi, Francesco Pannofino, Cinzia Torrini) e esamina lavori di centinaia di registi internazionali per selezionare 9 film a sera da presentare al pubblico.

Oltre alla variegata proposta, la platea del FSFF è nota perché «abbraccia lo studente universitario che vuole vivere la vita culturale della città fino al cinefilo che vuole scoprire i registi di domani»

La settima edizione desidera portare la manifestazione ad un livello successivo, ampliando l’internazionalità dei cortometraggi proposti e coinvolgendo sempre più eccellenze del cinema italiano. Quest’anno verrà presentato in concorso il cortometraggio vincitore della Palma d’Oro di Cannes 2020 e altri film finalisti nei festival internazionali come quello di Venezia, Toronto, Sundance e candidati ai Premi Oscar, mentre fuori concorso potremo vedere Zombie, il nuovo cortometraggio di Giorgio Diritti. 

Se il 3 novembre sarà possibile visionare i cortometraggi di registi provenienti da Italia, Canada, Stati Uniti, Egitto, Spagna e Iran, nel giorno successivo si aggiungeranno registi giordani, australiani, svizzeri e britannici. Il presidente di giuria della 7a edizione del Florence Short Film Festival sarà Ugo Pagliai, attore teatrale, cinematografico e televisivo, oltre che doppiatore.

La giuria presenterà dei volti nuovi come quello dell’attrice teatrale Paola Gassman e dello sceneggiatore Cosimo Calamini. A loro si aggiungeranno i tre giurati che accompagnano il festival fin dalla sua prima edizione ovvero Luigi Nepi, docente di Critica Cinematografica all’Università degli Studi di Firenze, Stefano Socci, docente di Storia del Cinema presso l’Accademia delle Belle Arti di Firenze e Simone Bartalesi, direttore artistico di OFF Cinema. 

In un momento storico in cui i viaggi e le interconnessioni hanno subito una battuta d’arresto, il Florence Short Film Festival ci aiuta a continuare ad instaurare rapporti internazionali, a sentirci globalmente uniti e a viaggiare con la mente senza smettere di sognare. 

Per info e programma vi rimandiamo al sito web del festival a questo link.

Share.

About Author

Viktoria Charkina, dopo un diploma al Conservatorio di Riga in pianoforte, lascia la patria Lettonia per un corso di Progettazione e Gestione di Eventi e Imprese dell'Arte e dello Spettacolo presso l'Università di Firenze. Oggi, con una laurea magistrale in Storia dell'Arte, lavora come curatrice, ricercatrice e critica d'arte.