I bagni dei locali del nostro weekend – Firenze Urban Lifestyle

0

È difficile capire quale sia la realtà vera delle cose. Comprendere è un atto intellettuale e dove c’è intelletto c’è immaginazione, e dove c’è immaginazione è facile non distinguere più la realtà. E d’altronde siamo sicuri che non sia proprio l’immaginazione a creare delle realtà che ci vengono a provocare, a indirizzare, a confondere o, al contrario, a portare a lucide chiarezze?

 

Settimana decisamente impegnativa. Un freddo di quelli impensabili che si trasforma in neve che bloccano la città, il lavoro e le strade. E che ci provi pure a fare un pupazzo fino al momento in cui ti rendi conto che sta piovendo, e non avrai mai abbastanza neve per fargli la testa (sarà un segno?). La settimana delle elezioni e “dove diavolo ho messo la tessere elettorale”. La settimana degli Oscar. Quelli che mentre sei sul divano in diretta con il Red Carpet e fuori piove ti domandi quanti gradi ci siano a Hollywood con il sole pieno. E ti svegli di soprassalto con il televisore ancora acceso. Sono le 6 del mattino e gli Oscar sono finiti! Doh.

Si comincia il tutto con una cena in un posto che ancora non abbiamo avuto l’occasione di provare. Inferno. Ex Salamanca. Un posto che ricordiamo pieno di americani e studenti erasmus che salivano sui divanetti muovendo le mani come animali impazziti. Oggi è un posto totalmente diverso. Le pareti grigie e le poltroncine in velluto cucite con bottoni metallici. Un grande bancone all’ingresso e le luci come fari di una nave. L’apparecchiatura semplice e le frasi di Dante disegnate qua e là. Un passaggio nell’area food dopo il bar e attraverso una “cantina” che si apre sul locale come un grande espositore. Siamo qui per un occasione importante e ci hanno riservato un intera sala in fondo. Bellissima. Antipasto, vino rosso e spaghetti al sugo di crostacei e porro fragrante. Si chiude in bellezza con una bicchiere di crema e lamponi. A questo punto #volatutto, perfettamente in tema con la serata. Un amica che parte. Non possiamo augurargli altro che godersi gli ultimi saluti e portare lontano la sua grinta brindando con super tommi’s margarita on the rocks!

> Il bagno è nascosto dietro una colonna. Attenzione a non sbattere le ginocchia quando vi sedete sulla seggetta!

¶ Inferno, Ristorante & Lounge Bar _ Via Ghibellina 80r (Every Day 12-15 _ 18-02)

Venerdì è la volta delle Prime Nazionali. Siamo al Teatro Studio di Scandicci per “Appunti di un pazzo” di Gogol. Regia Alessio Bergamo. Lo spettacolo, prodotto dalla Fondazione Teatro della Toscana, Cantiere Obraz e Teatro dell’Elce, ci porta all’interno della mente di un attore che mozza il fiato dalla bravura. Scene surreali, uno spazio bianco e lindo che cambia nel colore della luce, con tende che si aprono e si chiudono attraverso un diario che scandisce gli avvenimenti. Un contorno di personaggi improbabili e superlativi. Uno spettacolo assolutamente da vedere, che si chiude con un lunghissimo applauso e ci porta una pienezza che solo un buon teatro può fare.

¶ Appunti di un pazzo, Teatro Studio di Scandicci (fino all’11 Marzo, h 21.00 _ Domenica h 16.45)

E dopo la prima, si torna in centro. One Eyed Jack. Abbiamo scelto questo posto per iniziare la serata. Ci si trova qui per un brindisi, chiacchiere. E non siamo gli unici. Una calca di gente che per uscire a fumare una sigaretta arriva fino in mezzo alla strada. In realtà niente di più che amici e birra, in un posto sempre molto alla mano. Stasera forse l’eccezione la fa Michelle, guest barman della serata. Barba e capelli lunghi che anima da dietro al bancone chi si avvicina. Prova a levarsi perfino la maglietta! La scena sembra più o meno tratta da Una Notte da Leoni. Noi si parte alla volta del Club 21.
> Il bagno è in fondo al locale. Ce ne sono 2. La luce è un led che balla a tempo di musica.

¶ One Eyed Jack, Piazza Sauro 2r

Si arriva al 21 camminando per le strade fiorentine. Stasera la macchina non si prende. Ponta alla Carraia, Via della Vigna Vecchia, Piazza della Repubblica, Via Calzaioli fino a Via dei Cimatori. Ci siamo. Fuori un insegna luminosa. La porta a vetri. Si scende la doppia rampa di scale, mentre la musica inizia a portarti fin dentro. Un cartello ci avvisa che qui “il telefono non prende” e di non andare nel panico. Del resto in serate come queste il telefono non serve proprio. In consolle un super energico Federico Grazzini che a quanto pare festeggia il suo compleanno. E fa ballare tutti sotto la consolle a ritmo di un’instancabile tunz tunz.

> Il bagno è dopo il primo bar sulla sinistra con una coda che spesso si accalca invadendo il corridoio. Allestito da due grandi specchi: paradiso per chi fa i selfie in bagno.

¶ IN-DA Club at Club 21, Via dei Cimatori 13 r
Next event: 9 Marzo 2018 w/t Renè e Michele Galiano

Tic. Tac. Tic. Tac. Il tempo passa e in una domenica sceglie di ricordarcelo un grande orologio appeso all’interno di un bar dove abbiamo scelto di fare aperitivo. Siamo fuori dal centro di Firenze. Perché stasera abbiamo scelto di fare aperitivo a Laquale a Scandicci con le amiche di sempre. Spritz per tutti (è un secolo che non lo beviamo!) accompagnato da un buffet davvero buono. E’ una pasticceria, ma la sera sta aperta fino alle 21 circa offrendo formaggi e marmellatine, torte salate, mortadella tagliata a pezzi grossi, polenta con salsiccia e stracchino e crostini da comporre con salsa di olive. Mmmm… cerchiamo di mantenere il controllo sul non “depredare” ogni ben diddio. “Dai che poi si va a cena!”.

¶ Laquale, Via dei turri 48_ Scandicci (FI)

E stasera pizza. Vi garantisco che contro ogni aspettativa per la location, i’ Papero è una delle pizze più buone sul mercato. Siamo sempre a Scandicci e dentro un campo sportivo ma la pizza è veramente buonissima. Doc, impasti speciali e in tutte le salse. Diventa difficile scegliere fino a che si prende una con il cornicione ripieno di ricotta. Cioè voi lo sapevate che in una pizza si può riempire perfino la cornice? Se avete spazio anche i dolci sono ottimi. E prenotate. Dice che non ci sia mai posto!
> Per il bagno, beh… non sappiamo dove sia!

¶ I’Papero, Via Detti Edoardo 23, Scandicci (FI) (Every Day 19.15 – 00) 055 732 7652

New we can.end

> ThursdayHipHop: Autentica pres. Afrika Bambaataa at Combo_ Via Mannelli 2
> OutThursday: Lapsus & Friends for Women – Terrazza Twist Martini_ Via generale dalla Chiesa 9
> RhythmFriday:Notte della Taranta w\Lucania live + Ruspa & Coqò Digette at Combo Social Club
> FoodWeekend: Taste 10 – 12 Marzo 2018 at Stazione Leopolda
> PopSaturday: Baladin // Pop & Toast Party – Fuori di Taste w/t O’Brian Bombers e Cecco&cipo Djset at BUH Circolo Culturale Urbano_ Via Panciatichi 16
> ElettronicSaturday: Apparat Dj & Alex Neri for Nobody’s Perfect at Tenax, Via Pistoiese

Mia Wallace

Share.