Convegno internazionale “Formazione 2020: musica e conoscenza”

0

Dal 2 al 4 dicembre si terrà il convegno on line “Formazione 2020: musica e conoscenza” organizzato dal comitato Farulli 100 in occasione del centenario della nascita di Piero Farulli.

Il convegno è un omaggio a Piero Farulli, uno dei più grandi musicisti italiani, violista del Quartetto Italiano e fondatore della Scuola di Musica di Fiesole nel 1974, da cui nascerà l’Orchestra Giovanile Italiana, pensata per istruire i giovani talenti al massimo grado della professionalità musicale.

L’impegno didattico che ha caratterizzato la carriera di Piero Farulli è il movente di questo convegno che intende sottolineare la centralità della musica nel percorso di formazione del cittadino, soprattutto in ambito scolastico.

Infatti il convegno, con traduzione simultanea in italiano e inglese, inizierà con una sezione dedicata a “Musica e Neuroscienze”, a cui interverranno Katrin Amunts, direttrice scientifica dell’Human Brain Project, Jean-Pierre Changeux, professore emerito di Neuroscienze e presidente onorario del dipartimento di Neuroscienze dell’Istituto Pasteur di Parigi; Maria Majno, vicepresidente della Fondazione Pierfranco, Luisa Mariani per la neurologia infantile, e Giuliano Avanzini, neuroscienziato dell’Istituto BESTA Milano. A seguire la seconda sezione “Musica e Formazione” dove parteciperanno le star del violino Salvatore Accardo e Pavel Vernikov, mentre a chiudere i lavori sarà il tema “Musica e Società” in cui si dialogherà sul ruolo sociale svolto dalla musica, soprattutto in contesti di disagio sociale ed economico, e sulla funzione della musica come strumento di pace grazie alle esperienze del compositore Ramzi Aburedwan nel campo rifugiati palestinese di Ramallah.

Al termine di tutti gli interventi, coordinati da Adriana Verchiani, presidente dell’Associazione Piero Farulli , ci sarà un messaggio conclusivo del Maestro Riccardo Muti.

Tanti i personaggi che dal mondo della politica hanno espresso il loro sostegno al convegno, che ha visto un vero boom di iscritti; in primis il sindaco di Firenze Dario Nardella ha dichiarato che mai avrebbe immaginato un anno così terribile per la musica e per il mondo dello spettacolo in generale, e spera ci sia quanto prima un ritorno alla normalità e ai concerti dal vivo. Gianni Letta, presidente del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Centenario della nascita di Piero Farulli, evidenzia il successo e la partecipazione al convegno di molte figure professionali provenienti non solo dalla sfera musicale, ma anche da diversi settori disciplinari.

Per info e partecipazione al convegno: www.farulli100.com

Share.

About Author