La cultura assume! Tre offerte di lavoro a Firenze

0

“In una società in cui viene ritenuto utile solo ciò che produce profitto, non ci si rende conto che tutti quei saperi ritenuti inutili, perché non producono profitto, sono fondamentali per l’umanità”. (Nuccio Ordine)

La cultura è dignità, è umanità. Claudio Abbado dice che chi ama la cultura vuole conoscere tutte le culture e dunque è contro il razzismo. La cultura è lo strumento per giudicare anche chi ci governa. La cultura salva. Con la cultura si sconfigge il disagio sociale delle persone. La cultura è far sì che i nostri figli e nipoti vadano a teatro e vivano la magia della musica. La cultura è un bene comune primario come l’acqua: i teatri, le biblioteche, i musei, sono come tanti acquedotti.

La cultura non si acquista, si conquista.

Lo sappiamo, non è un momento facile, soprattutto per il mondo della cultura e per chi vi lavora. In attesa che qualcuno si ricordi che non si tratta di un problema di serie b, qualcosa dal basso si muove e qualcuno ha deciso di credere in nuovi progetti e di dare nuovi posti di lavoro. Quindi attenti tutti… la cultura assume! Vi proponiamo dunque tre bandi per posizioni aperte in ambito culturale e… buona cultura a tutti!

Il teatro di Rifredi cerca attori

Per i prossimi progetti produttivi il teatro di Rifredi cerca giovani attori e attrici tra il 18 e i 25 anni. Le audizioni, si svolgeranno lunedì 1 e martedì 2 Febbraio 2021 al Teatro di Rifredi su appuntamento.

Le domande, con foto ed eventuale curriculum, devono essere inviate entro e non oltre mercoledì 27 gennaio a: staff@toscanateatro.it

Il Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni cerca un responsabile di produzione

Il Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni ricerca un responsabile di produzione da integrare al proprio organico a partire da marzo 2021. Le principali mansioni richieste consistono nel seguire la pianificazione, gestione e organizzazione degli eventi in accordo con la Direzione Artistica, curando tutte le fasi di produzione legate alle attività realizzate dal Centro. L’impiego è full time ed è richiesta disponibilità dal mese di marzo. Scadenza invio candidature: domenica 7 febbraio 2021

La Fondazione ORT cerca ruoli d’orchestra di Spalla dei Primi Violini

La Fondazione ORT bandisce i Concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato nei ruoli d’orchestra di Spalla dei Primi Violini (con l’obbligo del concertino e della fila) e di Primo Flauto (con l’obbligo del secondo e dell’ottavino). È previsto un esame si articolerà in tre fasi, con prova eliminatoria in video, prova eliminatoria in presenza e prova finale. La domanda di ammissione al concorso, unitamente al video, dovrà essere presentata esclusivamente online, compilando in ogni sua parte l’apposito form d’iscrizione procedendo all’invio telematico insieme agli allegati obbligatori.

Il termine di scadenza per l’invio della domanda è fissato per lunedì 22 febbraio ore 12:00; i link per accedere alla compilazione online delle domande di partecipazione sono riportati sulla pagina del sito www.orchestradellatoscana.it/concorsi-2021/ . Sempre sulla stessa pagina sono scaricabili i bandi dei due concorsi con tutti i dettagli e i programmi delle prove d’esame. Insieme sono riportati anche i link dai quali scaricare i passi d’orchestra per le prove in presenza. Per eventuali ulteriori informazioni rivolgersi agli Uffici della Fondazione: tel. 055 2340710 / 055 2342722 – segreteria artistica (interno 2) oppure scrivere a: concorsi@orchestradellatoscana.it

Share.

About Author

Lucrezia Caliani

Sono nata in un caldissimo agosto del 1991 a Firenze e mi sono innamorata dell’arte da bambina, guardando un poster di Mirò appeso nel mio salotto. Da allora non ho mai perso questa passione che mi ha portato a laurearmi in Arte Contemporanea prima e poi in Critica d’arte affascinata sempre di più dall’idea che l’arte sia un linguaggio tanto universale quanto soggettivo, capace più di ogni altro di raccontare il nostro tempo