Quest’anno le ferie in Grecia!

0

La Primavera a noi fa venire voglia di iniziare a guardare voli e destinazioni. I primi caldi, i cappotti che finiscono negli scatoloni e l’avvento delle scarpe di tela non fa anche a voi questo effetto? Se si, ecco la nostra speciale lista delle isolette greche in cui passare le vacanze.

 

SANTORINI

Probabilmente una delle più conosciute e gettonate, Santorini è anche la nostra preferita. La più meridionale delle Cicladi, l’isola vulcanica dalle spiagge nere. Il ghiaino nerissimo fa contrasto con i mulini a vento di Oia creando un paesaggio suggestivo che non troverete altrove. Imperdibili sono Imerovigli, Fira, la Caldera e gli scavi archeologici di Akrotiri. A volte troppo turistica, a volte troppo affollata, per questo programmate la partenza per inizio Giugno o per i primi di Settembre. 

IOS

Siamo ancora nelle Cicladi, tra Naxos e Santorini. Spiagge dorate, casine bianche e la tomba di Omero a strapiombo sul mare. Lo scorso secolo gli hippy l’hanno “colonizzata” e ora anche se è più chic che freak rimane sempre una tra le isole più greche. La frenetica vita notturna soprattutto nella zona di Chora non ha cancellato il suo spirito ellenico. Il mare limpido, una pita con lo tzaziki e un gatto sornione che sbadiglia all’ombra incarnano Ios più che mai.

SKIATHOS

Mare Egeo stavolta, arcipelago delle Sporadi. Qui è stato girato il film Mamma Mia, con Meryl Streep, Colin Firth e Pierce Brosnan. Skiathos è tra queste isole la più cosmopolita: ricca di boschi e con bellissime spiagge di sabbia. Descriverla in breve? E’ una baia romantica, è un monastero su un’altura, è una taverna sul mare. Skiathos è qualcuno che pesca sul molo.  

KARPATHOS

La seconda isola più estesa del Dodecanneso, dopo Rodi. È un ponte naturale tra Creta e la Turchia. Il “meltemia”, il vento che qui soffia costante, l’ha resa una meta molto ambita da parte dei surfisti che arrivano da tutti i paesi del mondo. Brezza a parte, Karpathos è di una bellezza rara. Spiagge, porticcioli e chiese, ma non solo… Il nostro spassionato consiglio è quello di non perdere il paesino di Olympos, fermo nel tempo con le sue matrone che cucinano alla finestra e le case arroccate sulla montagna.
Quattro isole per le vostre vacanze o per qualche inaspettata fuga a base di mare, Sirtaki e Ouzo.

Federica Gerini

Share.