WECAN-END: TENTANTIVI DI VOLO A BASSA QUOTA

0

“Il mio sogno è sempre stato quello di volare, ma non avendo fatto corsi da aviatore ho imparato a farlo simbolicamente con le mie opere…”
P. Buggiani

 

Beh. Si sa. L’uomo non può volare. O almeno non fisicamente. Ci sono gli aerei, i tappeti elastici o i salti degli atleti di Basket, talmente alti che sembra volino. Ma a parte qualche raro caso di pazzia momentanea di qualcuno che si è lanciato dalla finestra credendo di prendere il volo, tutto farebbe pensare che noi piccoli esseri umani, non possiamo aprire le ali e planare sui tetti della città. E allora… a volte, spinti da qualche desiderio rocambolesco o sogno particolare, ci proviamo pure a prendere ispirazione e vedere di arrivare un po’ più in alto. La Befana di sicuro di ha dato parecchia voglia di farlo.

Per provare a fare qualcosa è necessario anche guardare quello che gli altri sanno fare. Lo sa bene PAOLO BUGGIANI, che ha scelto di prendere ispirazione a New York dalla Street Art di Keith Haring. Istallazioni d’acciaio e performance che sconvolsero tutti, incentrate per la maggior parte sulla figura di Icaro. Si Icaro… quello che si attaccò le ali con la cera e iniziò a volare. Icaro ci insegna a volare, ma ricordatevi di farlo con cautela sennò finirete, come lui, troppo vicino al sole.

¶ MADE IN NEW YORK, KATE HARING. Paolo Buggiani and co. La vera origine della Street Art
(Firenze_ Palazzo Medici Riccardi) fino al 4 Febbraio 2018 ve ne abbiamo parlato qui


Vedere davanti a sé può essere un buon punto di partenza. E a volte la tecnologia aiuta molto. LIMEN è l’istallazione luminosa montata all’interno di Palazzo Medici Riccardi, che grazie a sensori riesce a muovere raggi e illuminare qualcosa di diverso ogni volta che ci passi i piedi. Beh… anche i bambini ci riescono. E, a volte, è bella la sensazione di poter aver il controllo delle cose.
¶ LIMEN by F.LIGHT | Stop 7.01.18   



Per volare ci vuole spensieratezza. Ce lo insegnava Peter Pan e i bambini dell’isola che non c’è. Che ne pensate di farlo a ritmo di musica in qualche locale per preparare il decollo? Scegliamo sicuramente una preparazione energica con IN-DA Club al Club 21, con una consolle curata da RENE’ in un venerdì sera sull’onda di un pre-befana movimentato o in una situazione più scatenata di sabato al Rex, dove puoi trovare anche chi, per prepararsi ad un lancio perfetto, indossa una parrucca bianca stile 800 e balla House Music.
¶ IN-DA CLUB at Club 21, Via dei Cimatori 13r > Next Event 12/01 w/t Miki, Stei & Effector
¶ REX, Via Fiesolana 25r

L’importanza di seguire le regole. Non dimenticatevi di farlo guardandovi intorno. C’è chi ha pensato di farlo per noi. Abbellire le cose non sempre viene visto nel migliore dei modi possibili. E mentre nel resto del mondo viene premiato, non riceve la stessa approvazione in terra-nostra. È CLET. Per non vederlo bisogna essere un po’ ciecati, ma se avete un po’ di tempo provate a passare da lui in studio. Magari ha qualche libretto delle istruzioni per insegnarvi la tecnica del planaggio.

¶ CLET STUDIO, Via Dell’Olmo 8

Non dimenticatevi di riempire la pancia. Non si fa nulla a stomaco vuoto. Questa settimana tentativi di volo con stomaco pieno toccando: Antica Porta, vicino a Porta Romana. Ottima pizza ma anche pesce superbuono. Cameriera disponibile e pieno di gente; il Club Culinario Toscano da Osvaldo per piatti tipici fiorentini un po’ rivisitati e per chi avesse fretta nel volo, un super Kebab (dicono sia il più buono di Firenze) da Mesopotamia. Ma attenti alle cipolle! In volo sono deleterie, soprattutto per i vostri compagni.

¶ ANTICA PORTA  Via Senese 23
¶ CLUB CULINARIO TOSCANO, Pzz Dei Peruzzi 3r
¶ MESOPOTAMIA, Arco di San Pierino

Il ritrovo con gli amici per la partenza prima di prendere definitivamente il volo. Si può fare anche a ritmo di Rock, calcino e birra. Si sceglie un posto dove stai in tanti e fino a tardi, perché non si sa mai quanto possa durare. Ci facciamo servire dal solito barman con i baffi e si cambiano i soldi per la prossima partita. Non ci si va se non si sa dov’è, ma rimane punto di incontro fisso prima di andare a letto. Qui le ali non servono, le possiamo mettere da parte!

¶ TITTY TWISTER, Via del Fosso Macinante 13

Consigliamo vivamente per un volo sicuro di coprirsi, in caso di turbolente. Di aprire bene gli occhi per vedere cosa c’è intorno e magari di portarsi gli occhiali da sole. Potete anche mascherarvi e aggiungere un goccio di trucco se pensate sia necessario, ma non dimenticate di portare voi stessi!

New we can.end
➡ FUL 29 release party:
Al Plaz in piazza dei ciompi dalle ore 22.30 concerto dei Segugi Infernali del Purgatorio.
UnderThursday: Tropical Animald + Sociètè Anonyme with Fountain of Chaos at Club 21 _ Via dei Cimatori 13r
LiveFriday: Canova at Viper Theatre_ Via Pistoiese 309/4
DjSetFriday: Musicalismo Urbano – BIGA & DNart + RahRahJah at Tasso Hostel _ Via Villani 15
ElettronicFriday: BUH + Intro-spettiva presentano CAPOFORTUNA feat CRISMON + Teo Naddi _ Via Panciatichi 16
OutSaturday: VALERIA CALIANDRO + MICHELE LORETO at Black Out_ Via Genova 17, Prato
MarketSunday: WAO! Market – 123 2018 at Lightlite _ Via dei Serragli 24r (10.00-20.00)

Mia Wallace

Share.