Cristoforo Colombo: cosa lega la scoperta delle Americhe a Firenze?

0
1 di 3

Palos, 3 agosto 1492, poco più di cento uomini in fibrillazione caricano tre navi pronte a salpare, sono tre caravelle, una tipologia d’imbarcazione avveniristica e veloce per l’epoca: la Nina, la Pinta e la Santa Maria, in quel momento nessuno dei presenti s’immagina che diventeranno le navi più celebri dell’intera storia umana.

Il capitano è un uomo temerario, ambizioso e senza scrupoli, da anni sogna un’impresa impossibile, ha passato notti insonni a sfogliare le incredibili memorie di Marco Polo: il suo nome è Cristoforo Colombo e brama di raggiungere le Indie, via mare.
Ha tentato di convincere Giovanni II di Aviz, detto ‘il severo’, re del Portogallo, a prestargli la somma necessaria per compiere un viaggio straordinario, che avrebbe consegnato al sovrano una fama eterna. Ma le velleità di Colombo s’infrangono sul no del regnante, così, l’intraprendente genovese lascia Lisbona per approdare in Spagna.

1 di 3
Share.

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00